La visione dietro Status

Il Mobile Wallet mostra anche un nuovo focus degli sviluppatori: ci si chiede non solo cosa possono fare gli utenti con la tecnologia, ma come possono usarla.

Anche se ci sono già un sacco di portafogli, anche nel settore mobile, non la maggior parte delle interfacce non sono esattamente fatte per il normale consumatore Otto.

Gli sviluppatori possono già giocare con l’applicazione di crypto trader

Un obiettivo lontano di Status è quello di essere in grado di ordinare un’auto semovente con Ab tramite un messaggio crypto trader istantaneo e una transazione da Ether.

“Non ci dovrebbe essere differenza tra un amico e un Dapp a livello di status”, quindi una presentazione dell’app sul Devcon.

Alla domanda se non sia pericoloso facilitare l’uso degli Smart Contracts – dopo tutto, ci sono stati alcuni bug e problemi di sicurezza nell’ambito dell’Ethereum – Bennet è d’accordo.

L’exploit DAO mostra cosa può accadere quando gli sviluppatori utilizzano Ethereum come se fosse già completamente sviluppato – cosa che non è ancora. Tuttavia, è convinto che la sicurezza migliorerà in Ethereum Smart Contracts.

“La sicurezza viene presa più sul serio che mai. Una volta che avremo uno standard di sicurezza a cui le DApp si sottopongono prima di essere messe a disposizione degli utenti, Ethereum sarà un sistema molto buono, sicuro e lungimirante”.

Oltre alla chat ci sono altre funzioni disponibili di crypto trader

Ad esempio, gli utenti possono salvare il loro etere o inviarlo localmente – anche se crypto trader non consiglia di farlo con una maggiore quantità di etere, poiché la funzione è ancora in fase di test. Inoltre, le DApp già esistenti dovrebbero essere in grado di essere diradate, in modo simile al browser Mist.

La sicurezza in questo senso non è uno dei principali obiettivi di sviluppo dello Status – qui si spera in cambiamenti rispetto all’Ethereum stesso. Nonostante gli attuali problemi dell’infrastruttura dell’Ethereum, gli sviluppatori stanno lavorando a progetti innovativi che migliorano l’ecosistema dell’Ethereum.

Secondo Bennets, questo è un passo necessario per allontanarsi dall’attuale modello client-server utilizzato dalla maggior parte delle applicazioni di messaggistica criptata. Ha sottolineato che Status è una delle prime applicazioni ad utilizzare il protocollo di chat decentralizzata di Ethereum.

Comments are closed.